l'Associazione Cranio-Sacrale Upledger Italia E.T.S.

MET 1
MOBILIZZAZIONE ENERGETICA MUSCOLARE
LIVELLO 1

Requisiti: il corso è aperto a tutti.

Prerequisiti: lettura dei testi didattici sotto elencati.

il corso MET 1 è aperto a tutti coloro (Professionisti Sanitari e Professionisti non Organizzati in Ordini o Collegi) che hanno già acquisito una buona conoscenza didattica e pratico/applicativa di bio-meccanica.
  • Durata: 4 (quattro) giorni.
  • Iscrizione: almeno 60 giorni prima della data d’inizio del corso.
  • Chiusura delle iscrizioni: 30 giorni lavorativi prima della data d’inizio del corso.
  • Struttura del corso: parte teorica, parte dimostrativa, parte pratica supervisionata.
  • Attestati: Attestato Upledger Italia / APSER.
  • Argomenti trattati: leggi il contenuto di questa pagina (subito di seguito al calendario se presente).
  • Sede, orari, modalità di iscrizione: leggi tutto nel modulo di iscrizione (cliccando l’icona del PDF se presente)
    in corrispondenza alla data scelta (se presente nel calendario) tra quelle segnalate per questo corso.
  • Crediti ECM: questo corso ha ottenuto 35,5 Crediti ECM, nel 2016.

Avvertenze:

  • per qualunque informazione in merito alla logistica del corso, fa fede quanto riportato nel modulo di iscrizione specifico inserito nel calendario dei corsi (a meno di successive e diverse comunicazioni spedite via mail, o pubblicate sul sito web dall'Upledger Italia);
  • gli orari ed il protocollo del corso vanno interamente rispettati ai fini dell'ottenimento dell'Attestato Upledger e dei Crediti ECM (se spettanti e ove previsti);
  • I termini terapeutici usati nella descrizione dei corsi, sono riconducibili ai protocolli internazionali e agli Abstract ove utilizzati per l'accreditamento ECM dei corsi stessi.

Al momento questo corso non è in programmazione

Premessa

Il Corso di Tecniche Energetiche Muscolari MET - è rivolto a tutti coloro che, conoscendo i principi su cui si basa la bio-meccanica, hanno l'esigenza di osservare, approfondire ed applicare il concetto dell'osservazione delle modificazioni corporee e facilitare il raggiungimento del ripristino dell'armonizzazione fisica.

Le tecniche energetiche muscolari sono procedure manuali naturali e non invasive utilizzate per trattare una carenza energetica a livello delle articolazioni, del tronco e degli arti.

Questo corso permette di conoscere i principi funzionali alla base delle tecniche energetiche muscolari e la capacità di riequilibrare il tono muscolare mediante rilassamento. Le procedure energetiche muscolari sono, per la maggior parte, tendenti all'attivazione del sistema auto-correttivo nel rilassamento.

Il docente titolare del corso è il Dott. Philip Thomas BSc. (Hons) D.O., operatore presso il General Council della Gran Bretagna.
Il corso è in lingua inglese con traduzione a cura del Dott. Diego Maggio.

Le fasi principali di MET 1 verteranno su:

  • lezione sulle parti anatomiche relative alle procedure di valutazione energetica.
  • Procedure di osservazione - in piedi, supino, attivo, passivo.
  • Valutazione del movimento tramite il tocco, dalle pelvi alla testa.
  • Procedura di valutazione energetica della zona pelvica dettagliata e spiegazione delle tecniche MET indirizzate alle anomalie della zona pubica e delle articolazioni e delle giunture dell'intera zona pelvica.
  • Esame dettagliato delle procedure e delle tecniche MET per il tratto dalle pelvi alla testa.
  • Revisione: come e quando applicare le tecniche al relativo disequilibrio energetico.

Abstract

La Tecnica Energetica Muscolare (MET) in CST è una tecnica manuale volta al rafforzamento delle proprie risorse di auto-correzione insite nell'organismo di ogni persona, che va ad interessare il tronco e gli arti.

La tecnica manuale MET si avvale di tecniche che non si applicano direttamente sulla zona interessata ma forniscono lo stimolo per un'autocorrezione delle fasce muscolari.

Tale tecnica richiede una capacità di percezione tattile tale da poter recepire la disarmonia muscolare o articolare, ed è per questo motivo che viene definita anche come metodica di "accoglienza" nei confronti dell'utente.

La particolare sensibilità del tocco e della percezione affinata nella CST, favoriscono l'individuazione globale dei problemi riflessi a livello fasciale.

La tecnica MET trova anche la sua applicazione nelle fasi pre e post operatorie per alleviare sofferenze che possono essere causa di tensioni e dolori muscolari.

Elementi salienti del programma

  • Presentazione del primo livello MET
  • Basi teoriche del MET - terminologia di base.
  • Conoscenza culturale di: Biomeccanica nel movimento - zona lombare e zona pelvica.
  • Valutazione e tecniche di trattamento.
  • Valutazione e trattamento volto al riequilibrio della regione pelvica.
  • Applicazioni delle tecniche energetiche.
  • Valutazione e trattamento per stimolare l'autoregolazione della regione lombare.
  • Osservazione delle modificazioni a livello lombare e pelvico.
  • Conoscenza culturale dei disturbi biomeccanici nella zona pelvica
  • Valutazione e tecniche energetiche pelviche.
  • Conoscenza culturale dei disturbi in relazione al torace.
  • Valutazione olistica della regione in relazione al torace.
  • Tecniche del trattamento in relazione al torace.
  • Trattamento in relazione al torace.
  • Valutazione e trattamento energetico in relazione al torace.
  • Conoscenza culturale delle problematiche cervicali.
  • Valutazione e tecniche energetiche per la zona delle cervicali.
  • Valutazione e tecniche energetiche di tutte le precedenti sessioni.
  • Applicazioni delle tecniche di tutte le precedenti sessioni.
  • Conoscenza culturale delle problematiche della zona cervicale superiore.
  • Valutazione e tecniche energetiche - cervicale superiore.
  • Applicazioni delle tecniche.
  • Integrazione MET alle procedure delle precedenti sessioni.

Il MET prevede, alla fine di ogni giornata, una parte dedicata esclusivamente ai terapisti sanitari, dalla quale vengono esclusi gli operatori del benessere e nella quale vengono illustrati i principi di diagnosi, cura e mobilizzazione con tecniche biomeccaniche relative alle sessioni svolte durante il programma del corso, come segue.

Finalità del processo formativo

Scopo del primo livello del corso MET è quello di permettere l'acquisizione di informazioni di tipo conoscitivo su:

  • le applicazioni delle conoscenze e delle tecniche neurobiologiche, articolari e muscolari nell'ambito del benessere rimarcando l'importanza degli approcci multidisciplinari per il progresso delle conoscenze volte a stimolare l'equilibrio energetico della persona .
  • Condurre il discente ad una corretta valutazione dell'utente per l'adeguata scelta della metodica adatta allenandolo anche alle tecniche manuali non invasive al fine di promuovere le migliori condizioni per la persona.
  • Conformemente a tali finalità, il corso prevede sia lezioni magistrali sia esercitazioni pratiche per l'acquisizione della capacità di valutazione funzionale e delle abilità manuali per l'esecuzione dei trattamenti volti a ristabilire il flusso ottimale delle proprie risorse energetiche.

Obiettivi del corso

Competenze tecnico professionali

Il corso ha l'obiettivo fornire le conoscenze necessarie per la valutazione dei disordini energetici fasciali e muscolari e creare nei discenti le abilità manuali sia per l'inquadramento del problema dal punto di vista olistico che per il trattamento secondo la Tecnica Cranio-Sacrale. Il programma proposto permette di poter affrontare problematiche biomeccaniche e muscolari, di valutarle e di trattarle.

Competenze di processo

Il percorso formativo sviluppa nell'operatore del benessere la capacità di osservazione e valutazione e fonda le basi di una metodologia valutativa dell'utente attraverso l'acquisizione di tecniche manuali energetiche specifiche e specifiche capacità.

Competenze di sistema

L'applicazione della tecnica sulle strutture muscolari, sviluppa la capacità degli operatori del benesserei all'ascolto e alla conoscenza dell'utente attraverso il linguaggio del tocco, determinando sicuramente un più alto livello di umanizzazione dell'approccio.

Metodologia del corso

La trasmissione della conoscenza è organizzata in modo che gli allievi possano acquisire le nozioni teoriche e pratiche che consentono di occuparsi della persona ponendo ogni studente in condizione di costruire e gestire i propri gesti e e di decidere quali tecniche di MET adottare.
L'evento prevede:

  • lezioni frontali e laboratorio pratico per acquisizione abilità tecnico-manuali.
  • Parte pratica sulle tecniche manuali svolta sotto controllo del docente.
  • Ai discenti verranno consegnate dispense cartacee e consigliati testi di approfondimento della metodologia proposta dal Dott. Philip Thomas.

 

Gli organizzatori e i responsabili

  • L'organizzazione: Associazione "Facilitatori Associati Upledger"
  • Recapiti: Piazza S. Antonio Nuovo 6 - 34122 Trieste
  • Tel. (0039) (+39) 040 3476191
  • fax (0039) (+39) 040 9890500
  • e-mail ti.elarcasoinarcaimedacca@ofni
  • Responsabile didattico: Dott. Diego Maggio BSc (Hons),D.O.,CST-D.

Modalità di iscrizione

  • Per iscriversi occorre essere soci dell'associazione "Facilitatori Associati Upledger" e quindi occorre essere a conoscenza delle norme del suo Statuto, del Codice deontologico e del Regolamento Interno.
  • Accertarsi presso la segreteria dell'Associazione, dell'effettiva disponibilità dei posti prima di dar luogo all'iscrizione.
  • L'iscrizione viene ritenuta valida solo se conforme a quanto espresso nel modulo di iscrizione specifico per ogni corso.
  • Le iscrizioni si chiudono inderogabilmente 30 giorni prima dell'inizio del corso (a meno di disposizioni diverse espresse nei moduli di iscrizione).
  • Accertarsi rispetto all'avvenuta ricezione della propria iscrizione presso la segreteria dell'Associazione.
  • Le modalità di iscrizione e pagamento sono esposte sull'apposito modulo di iscrizione al corso.

Avvertenze importanti

  • I corsi potrebbero subire variazioni di luogo e data: verificate gli aggiornamenti sul calendario del sito.
  • È previsto un numero massimo di partecipanti ad ogni corso: iscrivetevi per tempo.
  • I corsi detti "in house" possono diversificarsi nelle modalità di iscrizione, nei costi e nei crediti ECM.
  • È prevista dagli Organi Direttivi dell'Associazione, un'Assicurazione obbligatoria che tutela operatore ed utente nell'applicazione della metodica appresa.

La Tecnica Cranio-Sacrale, CranioSacral Therapy, avendo come obiettivo il benessere, non è professione sanitaria e non svolge attività riservate esclusivamente alle professioni sanitarie. In questo senso il termine "terapia - therapy" non è inteso in un'accezione strettamente sanitaria, bensì in riferimento alla nozione estensiva di "salute" (e quindi inevitabilmente anche di "terapia") così come formulata dall'OMS: "stato di completo benessere fisico, emotivo, psichico e sociale e non semplice assenza di malattia". Se la salute viene definita in questa maniera è inevitabile che il suo raggiungimento o il suo ripristino non possa passare esclusivamente per la funzione delle professioni sanitarie. La CST è pertanto anche impiegata in ambito sanitario come risorsa complementare e aggiuntiva, sempre e comunque su indicazione e sotto la responsabilità di personale sanitario, in linea con la sua storia e la sua tradizione e sempre nel merito delle specifiche competenze, conoscenze e abilità di ciascuna professione (sanitaria o non ordinistica).

La materia appresa durante i corsi è da considerarsi un'esperienza di formazione culturale ovvero professionale. La sua applicazione è consentita ai professionisti sanitari e l'applicazione da parte di professionisti non ordinistici è subordinata e regolamentata dalla legge nazionale 4/2013.
L'Associazione "Cranio-Sacrale Upledger Italia E.T.S." è un'Associazione. Pertanto per poter partecipare ai corsi, eventi e attività dell'Upledger Italia occorre esserne associati e conoscere, approvare e rispettare le normative del suo Statuto.