UPLEDGER ITALIA - Accademia Cranio-Sacrale

UMAC 1+2
CST E LO SVILUPPO DEI MERIDIANI
LIVELLO 1+2

Requisiti: il corso è aperto a chi ha già concluso il corso UMAC 1 - CST E LO SVILUPPO DEI MERIDIANI - LIVELLO 1.

Prerequisiti: lettura dei testi didattici sotto elencati.

- titolo TERAPIA CRANIO-SACRALE, TEORIA E METODO;
autore John E. Upledger; editore BioGuida Edizioni.
- titolo TERAPIA CRANIO-SACRALE, OLTRE LA DURA MADRE;
autore John E. Upledger; editore Marrapese.
  • Durata: 5 (cinque) giorni.
  • Iscrizione: almeno 60 giorni prima della data d’inizio del corso.
  • Chiusura delle iscrizioni: 30 giorni lavorativi prima della data d’inizio del corso.
  • Struttura del corso: parte teorica, parte dimostrativa, parte pratica supervisionata.
  • Attestati: Attestato Internazionale Upledger (per la partecipazione al corso specifico).
  • Argomenti trattati: leggi il contenuto di questa pagina (subito di seguito al calendario se presente).
  • Sede, orari, modalità di iscrizione: leggi tutto nel modulo di iscrizione (cliccando l’icona del PDF se presente)
    in corrispondenza alla data scelta (se presente nel calendario) tra quelle segnalate per questo corso.
  • Crediti ECM: questo corso ha ottenuto 45,4 Crediti ECM, nel 2016.

Avvertenze:

  • per qualunque informazione in merito alla logistica del corso, fa fede quanto riportato nel modulo di iscrizione specifico inserito nel calendario dei corsi (a meno di successive e diverse comunicazioni spedite via mail, o pubblicate sul sito web dall'Upledger Italia);
  • gli orari ed il protocollo del corso vanno interamente rispettati ai fini dell'ottenimento dell'Attestato Upledger e dei Crediti ECM (se spettanti e ove previsti);
  • I termini terapeutici usati nella descrizione dei corsi, sono riconducibili ai protocolli internazionali e agli Abstract ove utilizzati per l'accreditamento ECM dei corsi stessi.

Al momento questo corso non è in programmazione

In principio era il Vuoto. Dal Vuoto è venuto il Tao. Dal Tao sono venuti Yin e Yang. Da Yin e Yang è arrivata la moltitudine delle cose. Nel tuo principio c’era il Vuoto del grembo materno. Alla scintilla della tua creazione c’era il Tao del tuo percorso di vita (The Hun). Come lo Yin dell’ovulo materno si fonde con lo Yang dello sperma paterno, lo zigote che sei tu, emerge. La tua singola cellula si allunga e forma una vita, che affonda in profondità fino a quando si formano due cellule figlie. La divisione di queste due cellule è il Vaso Concezione (Ren) ed il VasoGovernatore (Du), formando un circuito energetico completo, che diventa la colonna vertebrale e linea mediana anteriore del corpo. Poi un canale centrale si forma nella parte mediana, che diventa il Chong Channel e il sistema nervoso centrale. La prossima divisione è il CanaleBelt (Dai) che crea 4 cellule. Le 4 diventano 8, 8 diventa 16, 16 diventa 32 e 32 diventa 64. Questi sono Yin Wei e Yang Wei, i canali che si sono formati. Poi si formano lo Yin Qiao e lo Yang Qiao. Queste prime 64 cellule della creazione sono i 64 codoni del tuoCodice Genetico. Gli 8 meridiani extra sono in realtà il tuo percorso originale e hanno predisposto la tua matrice energetica, la struttura e la griglia di tutto il tuo essere originale. Fisicamente, mentalmente, emotivamente, psicologicamente, psichicamente, energicamente ... Dal Chong (o Vaso penetrante) nasce il sistema nervoso centrale, il sistema dei chakra e il nucleo del tuo essere.I Vasi di Concezione e Governatore si fondono e formano la base della colonna vertebrale e gli organi interni. La connessione dei Vaso Concezione (Ren) e Governatore (Du) creano l'orbita microcosmica o serbatoio centrale del Qi nel corpo. Facendo circolare il Qi (energia) attraverso questo percorso, tutti i meridiani hanno uguale accesso al bilanciamento della quantità di energia di cui hanno bisogno. Il Canale Dai (cintura) gira intorno alla vita (come una cintura) per contenere i meridiani al loro posto. Questo ha un grande effetto sulla riproduzione e la digestione a livello fisico, mentale ed emotivo. Elabora i problemi emotivi irrisolti, l’istinto che è stato ignorato o sradicato, gli altri aspetti del proprio sé che sono stati sovvertiti; tutto questo può essere aiutato con il Dai Mai. I Canali Wei (Linking) sono canali che connettono i sistemi ed i meridiani, aiutando a regolare il Qi, il sangue e lo Yin nel corpo. La Yang Wei, essendo sulla parte laterale del corpo, aiuta la struttura e il movimento dei corpi fisici, mentali ed emozionali.Possono aiutare a trascendere vecchi comportamenti e squilibri. Lo Yin Wei procede con cicli di crescita e lo sviluppo del tempo nel corpo; è utile anche alla connessione tra persone, luoghi, cose idee ed energie a beneficio reciproco tra i più alti e migliore. I Vasi Yin e Yang Qiao (motilità, Heel) indicano come una persona si sente nel mondo. Il Qiao ha a che vedere con le nostre relazioni con gli altri, con l’affermazione di noi stessi, andando nel mondo, trainandoci nella nostra motivazione per farlo. Fisicamente, Yin Qiao può essere associato con la fertilità e la riproduzione; il sonno e l’equilibrio dell'energia dal basso verso l'alto. Yang Qiao può rapportarsi fisicamente all'energia in eccesso nella testa: ictus, paralisi facciale, e gli squilibri endocrini. Inoltre può riguardare la parte laterale del corpo, biomeccanicamente. Gli 8 meridiani extra sono anche denominati come i canali d’irrigazione che contengono l'eccesso.

Il Corso UMAC è stato progettato per avvicinare gli operatori sanitari ad aspetti quali la definizione di Meridiani e di punti di digitopressione (agopunti) come correlazione con il sistema fasciale e l’individuazione dei punti in restrizione di movimento (o di restrizione fasciale) e lo sblocco di un punto dove si trova una tale restrizione.Ci si propone quindi di approfondire le tecniche di individuazione delle restrizioni fasciali ed il collegamento alla funzionalità degli organi ad esse corrispondenti, attraverso un’ulteriore lettura terapeutica, rimarcando l'importanza degli approcci multidisciplinari tra le terapie manuali e sviluppando il concetto che queste possono:
● individuare, informare e modulare l’equilibrio metabolico cellulare e la capacità di autoregolazione dell’organismo;
● fornire informazioni sui punti di attivazione dell’azione terapeutica in corrispondenza alla restrizione fasciale ed all’organo ad essa corrispondente, seguendo il parametro basato sull’individuazione del punto di interruzione del flusso energetico;
● tendere a dare un apporto attraverso metodiche complementari, come il riequilibrio energetico.
Conformemente a tali finalità, il corso prevede sia lezioni magistrali sia esercitazioni pratiche per l’acquisizione della capacità di valutazione funzionale e delle abilità manuali per l’esecuzione dei trattamento.

COMPETENZE TECNICO PROFESSIONALI: l’obiettivo del corso è quello di rendere consapevoli i discenti della funzionalità dei punti di digitopressione e dell’evidenza degli specifici punti dei meridiani nell’applicazione della CST.

COMPETENZE DI PROCESSO: L'intervento si propone vari obiettivi: innanzitutto creare informazione riguardo all' approccio alle Medicina Tradizionale Cinese ed alla filosofia che la guida; evidenziare e carpire i punti di congiunzione e complementarietàsottolineandone la reciproca utile interazione attraverso il confronto tra medici e terapisti sulle metodiche utilizzate, i protocolli adottati ed i risultati riscontrati attraverso le prove pratiche.

COMPETENZE DI SISTEMA: L’applicazione della tecnica Cranio-Sacrale sviluppa la capacità dei professionisti CST all’ascolto e alla conoscenza del paziente attraverso il linguaggio non solo verbale ma aptonomico del tocco, determinando sicuramente un più alto livello di umanizzazione delle cure. Il fine è quello di creare un approccio alla "PERSONA" integrato e sistemico e il pensiero causale e la valutazione globale divengono fulcri indiscutibili in tale contesto.

La Tecnica Cranio-Sacrale, CranioSacral Therapy, avendo come obiettivo il benessere, non è professione sanitaria e non svolge attività riservate esclusivamente alle professioni sanitarie. In questo senso il termine "terapia - therapy" non è inteso in un'accezione strettamente sanitaria, bensì in riferimento alla nozione estensiva di "salute" (e quindi inevitabilmente anche di "terapia") così come formulata dall'OMS: "stato di completo benessere fisico, emotivo, psichico e sociale e non semplice assenza di malattia". Se la salute viene definita in questa maniera è inevitabile che il suo raggiungimento o il suo ripristino non possa passare esclusivamente per la funzione delle professioni sanitarie. La CST è pertanto anche impiegata in ambito sanitario come risorsa complementare e aggiuntiva, sempre e comunque su indicazione e sotto la responsabilità di personale sanitario, in linea con la sua storia e la sua tradizione e sempre nel merito delle specifiche competenze, conoscenze e abilità di ciascuna professione (sanitaria o non ordinistica).

La materia appresa durante i corsi è da considerarsi un'esperienza di formazione culturale ovvero professionale. La sua applicazione è consentita ai professionisti sanitari e l'applicazione da parte di professionisti non ordinistici è subordinata e regolamentata dalla legge nazionale 4/2013.
L'Upledger Italia - Accademia Cranio-Sacrale è un'Associazione. Pertanto per poter partecipare ai corsi, eventi e attività dell'Upledger Italia occorre esserne associati e conoscere, approvare e rispettare le normative del suo Statuto.