La Struttura organizzativa dell'Associazione

La Struttura organizzativa dell'Associazione


Premessa

L'Associazione "Facilitatori Associati Upledger" (che in seguito chiameremo per brevità Associazione, o FAU come dal suo acronimo) nasce a Trieste nel 2006, dove mantiene la sua sede legale. Nel 2013 apre altre due sedi, rispettivamente a Roma e a Milano.

L'intento dell'Associazione, fin dalla sua nascita, è quello di divulgare in Italia la Tecnica Cranio-Sacrale del Dott. John E. Upledger (medico chirurgo, osteopata e agopuntore), con il fine di poter qualificare dei professionisti e e quindi aggiornarli costantemente sugli sviluppi, la ricerca e la sperimentazione di questa metodica, proponendo gli elementi necessari per una sempre ulteriore specializzazione e quindi strutturando un modello organico utile alla formazione continua nella Tecnica Cranio-Sacrale e le tecniche ad essa strettamente correlate.

Per poterlo fare, la FAU collabora strettamente con l'Associazione Upledger Italia Accademia Cranio-Sacrale che, a sua volta, ha l'esclusiva dell'Upledger Institute INC della Florida - USA (www.upledger.com), per la diffusione sul territorio nazionale della Tecnica Cranio-Sacrale (che per brevità chiameremo con il suo acronimo: CST).

L'Upledger Institute INC nasce in Florida (USA) dalla volontà dello stesso Dott. John Edwin Upledger, creatore della CST, il quale fino al 2012 (data della sua morte) dirige questa istituzione e stabilisce i criteri ed i protocolli per la diffusione della sua metodica nel mondo, formando docenti e coordinatori in grado di sostenere a livello internazionale il planning dell'Upledger Institute.

A questo scopo il Dott. Upledger decide di affidare a degli affiliati (che chiamerà "satelliti"), uno per ogni nazione del mondo, il compito di divulgare la CST attraverso corsi di base ed eventi formativi. Ad oggi ci sono 170 "satelliti" Upledger nel mondo. Dal 2012 ad oggi, l'organizzazione dell'Upledger Institute INC è affidata a livello amministrativo a John Matthew Upledger (figlio del Dott. Upledger), mentre a livello didattico/tecnico/scientifico è affidata al Comitato Tecnico Scientifico Internazionale (vedi Organigramma del Comitato Scientifico), di cui fa parte anche il Presidente della FAU.

L'Upledger Italia - Accademia Cranio-Sacrale è un Associazione culturale ed è il "satellite" dell'Upledger Institute INC per l'Italia. Come tale ha l'esclusiva per la divulgazione della Tecnica Cranio-Sacrale di base. Per far conoscere la CST seguendo il protocollo Upledger, organizza corsi ed eventi inerenti al percorso di apprendimento di base per i futuri Professionisti chiamati Facilitatori e, attraverso l'apprendimento strutturato a più livelli, porta la CST alla conoscenza dei Professionisti Sanitari, per i quali accredita i corsi con i Crediti ECM del Ministero della Salute Italiano.

La FAU riconosce e certifica il protocollo internazionale Upledger di base, come applicato dall'Upledger Italia - Accademia Cranio-Sacrale, in quanto necessario alla formazione dei Professionisti non Ordinistici di Tecnica Cranio-Sacrale Upledger e richiede, inoltre, a completamento dello stesso, ulteriori competenze ed abilità (come di seguito in questa pagina) a coloro che desiderano essere qualificati come Professionisti non appartenenti a Ordini o Collegi (in base alla Legge 4/2013), che più semplicemente la FAU denomina per qualità e brevità: "Facilitatori".

Una volta stabiliti i ruoli nazionali ed internazionali delle "realtà Upledger", va comunque detto che alla sorgente della loro esistenza vi è la motivazione primaria di tutte le persone che le compongono, la stessa motivazione che ha indotto i Soci Fondatori della FAU ed ancor prima di loro tutti i docenti e gli organizzatori Upledger, iniziando dal Dott. John Upledger stesso, a lavorare per divulgare e perfezionare una Tecnica che possa essere d'utilità al benessere delle persone e che possa contribuire a migliorare la qualità della loro vita.

La struttura

Nel voler mantenere quanto più possibile intatto il fondamento strutturale, tecnico, organizzativo ed etico dell'Upledger ed allo stesso tempo nel volerlo rendere coerente alle normative di Legge ed alla realtà italiana, la FAU ha costituito la propria struttura organizzativa.

L'Associazione FAU è costituita da organi sociali (si veda l'Organigramma) che, nel rispetto delle loro mansioni e nella tutela delle finalità associative, rendono attive le normative presenti allo Statuto - Regolamento Interno e Codice Deontologico dell'Associazione stessa.

Lo statuto regolamenta l'attività dell'Associazione e nel contempo definisce l'attività professionale dei soci, inoltre, identifica gli organi associativi, stabilisce le loro cariche e le relative mansioni, ne definisce i compiti ed il funzionamento.

Il Regolamento Interno ed il Codice Deontologico, definiscono ulteriormente le normative presenti nello Statuto, predisponendo delle linee guida alle quali attenersi, per poter essere parte attiva e coerente dell'Associazione e per potersi identificare eticamente nel ruolo di Facilitatore.

La definizione specifica di ogni carica sociale è descritta dallo Statuto e più ampiamente dal Regolamento Interno, ma in questo ambito desideriamo fare un'immediata distinzione delle diverse tipologie di soci che partecipano all'attività dell'Associazione, in modo da renderle immediatamente comprensibili:

SOCI AVENTI DIRITTO AL VOTO

  • Soci Ordinari
    • Fanno parte dei soci Ordinari i Professionisti Facilitatori già completamente formati e qualificati e che mantengono la loro qualifica attraverso la formazione continua in Tecnica Cranio-Sacrale (aggiornamento e monitoraggio), attenendosi a quanto previsto dallo Statuto, dal Regolamento e dal Codice Deontologico.
    • I Soci Ordinari dell'Associazione non possono appartenere ad Ordini o Collegi professionali delle professioni sanitarie.
    • I Soci Ordinari possono essere eletti per rivestire delle cariche all'interno degli Organi Sociali dell'Associazione.
    • I Soci Ordinari (ad eccezione dei soci Fondatori) non possono rivestire contemporaneamente più cariche all'interno dell'Associazione, ma possono rivestire le stesse o altre cariche in altre Associazioni.
  • Soci Fondatori
    • Devono rispondere ai requisiti dei Soci Ordinari per poter mantenere il loro diritto di voto.
    • Sono eleggibili ad altre cariche sociali all'interno dell'Associazione.

ALTRI ADERENTI NON AVENTI DIRITTO DI VOTO

  • Altri Aderenti
    • Possono essere tutti coloro che, pur non avendo la qualifica di Socio Ordinario, oppure appartenendo a Ordini o Collegi per le Professioni Sanitarie, condividono gli scopi associativi, e partecipano a diversi livelli alle attività associative, sostengono l'associazione attraverso iniziative approvate dagli organi sociali preposti a tale scopo, contribuiscono alla crescita dell'Associazione.
    • Gli Altri Aderenti possono essere persone fisiche o giuridiche, Professionisti Sanitari, Enti, Associazioni, Istituti, ecc.
    • Gli Altri Aderenti possono essere nominati come Uditori dalle cariche sociali preposte a tale scopo e partecipare alle attività degli organi sociali, esprimendo parere non vincolante sugli argomenti trattati.
  • Soci Onorari
    • Sono le personalità del mondo professionale, tecnico e scientifico che, pur non avendo i requisiti di Socio Ordinario, hanno dato il loro contributo attivo alla crescita dell'Associazione, perseguendone le finalità ed implementando le possibilità, le competenze e le abilità professionali soci.

È importante sottolineare il ruolo che hanno nella FAU gli Altri Aderenti che appartengono ad Ordini o Collegi per le Professioni Sanitarie. Essi infatti, oltre a sostenere la FAU, permettono di mantenere costantemente un confronto e un dialogo tra Professionisti non Ordinistici e Professionisti Sanitari, dialogo nel quale vengono definiti i reciproci ruoli, le diverse responsabilità, mansioni, competenze professionali, di processo, di sistema, ecc., creando una utile e chiara distinzione tra le due tipologie professionali ed arricchendo di reciproca esperienza i campi di applicazione della CST.

Di questa compagine societaria, gli aventi diritto al voto decidono rispetto all'organizzazione dell'Associazione stessa e, al contempo, sono tenuti a mantenere la loro qualifica di Soci Ordinari. Il mantenimento della qualifica di Socio Ordinario, come da Statuto, è infatti anche il requisito necessario per poter esercitare la professione di Facilitatore.

Il percorso per diventare Socio Ordinario - Facilitatore

Per essere qualificati come Professionista Facilitatore per la Tecnica Cranio-Sacrale, occorre corrispondere ai requisiti di Socio Ordinario, così come richiesti dall'Associazione (si vedano, tra gli altri, l'Art. 7 dello Statuto e Art. 7 punto 3, del Regolamento Interno).

Quindi, occorre principalmente avere i requisiti formativi necessari, aver ricevuto parere favorevole alla richiesta di ammissione a Socio Ordinario da parte degli organi preposti a tale scopo dalla FAU e aderire agli scopi sociali e alle normative statutarie della FAU.

I requisiti formativi richiesti dalla FAU agli aspiranti Professionisti Facilitatori, corrispondono in larga parte al percorso internazionale di apprendimento della Tecnica Cranio-Sacrale del Dott. John E. Upledger. Questo percorso viene però incrementato da ulteriori attestati di competenza didattica e tecnica, che vanno ad arricchire e completare l'apprendimento della tecnica di base, in modo coerente con la formazione prevista a livello nazionale per la qualificazione del professionista.

La FAU riconosce ed accredita gli attestati rilasciati dall'Associazione Upledger Italia - Accademia Cranio-Sacrale per il percorso di apprendimento proposto da quest'ultima (si veda anche il Regolamento Interno della FAU, all'Art. 7, punto 3, paragrafo h) la quale adotta il metodo Upledger implementandolo e rafforzandolo con ulteriori livelli, verifiche, tirocini e aggiornamenti, per renderlo coerente e conforme alla formazione specifica del professionista Facilitatore.

La FAU riconosce, inoltre, la validità di percorsi d'apprendimento e formazione di altre scuole, Associazioni, Enti, ecc. di Tecnica Cranio-Sacrale, con riserva del parere favorevole del Presidente, del Consiglio Direttivo e del Comitato Tecnico Scientifico della FAU stessa (Regolamento Interno, Art. 30).

Riassumendo, occorre:

  • aver completato il percorso di apprendimento proposto dall'Upledger Italia - Accademia Cranio-Sacrale, o con altre istituzioni preposte a tale scopo,
  • aver ricevuto parere favorevole dagli organi competenti della FAU rispetto al percorso di formazione svolto,
  • aver compreso gli scopi sociali ed il funzionamento dell'Associazione ed essere disposti ad aderirvi,
  • aver ricevuto parere favorevole alla richiesta di ammissione a Socio Ordinario, da parte degli organi preposti a tale scopo dall'Associazione stessa,
  • essere in regola con il versamento delle quote previste dall'Associazione FAU.

Il mantenimento della qualifica di Facilitatore

Una volta che l'aspirante Socio Ordinario viene qualificato ed ammesso come membro attivo all'interno dell'Associazione, il suo nome viene inserito nell'Elenco dei Facilitatori della FAU e viene contestualmente reso noto al MISE (Ministero Italiano dello Sviluppo Economico).

La FAU si impegna ad aggiornare il socio, con i mezzi a sua disposizione, come stabiliti dallo Statuto e dal Regolamento Interno, rispetto alle iniziative dell'Associazione ed alle normative vigenti in materia dell'esercizio della professione in ambito delle Professioni non ordinistiche.

Per mantenere il suo status, il Facilitatore è tenuto a:

  • regolarizzare la propria quota associativa e assicurativa annuale,
  • prestare osservanza alle normative statutarie, alle direttive del Regolamento Interno e del Codice Deontologico,
  • applicare la CST mantenendo sempre elevato il proprio livello qualitativo tecnico ed etico nei confronti dell'utenza,
  • aggiornarsi ed adeguarsi alle normative amministrative e fiscali vigenti in materia di Professioni non Ordinistiche,
  • partecipare ai corsi di Aggiornamento e Monitoraggio (si vedano tra gli altri: Articoli 26, 27, 28, del Regolamento Interno) proposti dalla FAU,
  • mantenere il proprio livello di competenza (Art. 28 del Regolamento Interno),
  • compilare il questionario annuale fornito dalla FAU per la verifica del mantenimento e miglioramento degli standard di qualità e competenza professionale.

Com'è strutturata l'Organizzazione della FAU

Procediamo a descrivere la struttura organizzativa della FAU, evidenziando solamente le attività che a nostro parere possono meglio chiarire il funzionamento ed i vari ruoli delle persone all'interno all'Associazione, in modo da facilitare l'orientamento di un occhio esterno che desidera conoscerci.

Chi siamo

Professionisti e collaboratori, anche simpatizzanti e volontari, che intendono applicare e diffondere ed elevare il livello qualitativo della Tecnica Cranio-Sacrale Upledger in Italia.

Per farlo, qualifichiamo i professionisti di Tecnica Cranio-Sacrale, forniamo loro i mezzi per poter elevare le loro competenze e proponiamo un'alternativa di formazione in tecniche manuali con aggiornamenti didattici ed esercitazioni pratiche per l'acquisizione della capacità di valutazione delle abilità manuali, per l'esecuzione dei trattamenti volti a mantenere e migliorare il benessere delle persone.

Conformemente a tali finalità, proponiamo anche il confronto e dibattito tra terapisti e professionisti non ordinistici, condividendo le reciproche conoscenze, lavorando su problematiche particolari che possono essere affrontate collaborando e condividendo pareri, opinioni e valutazioni, collaborano al lavoro comune per il benessere dell'utente e creando così le basi necessarie per favorire il lavoro d'equipe e stimolando la capacità di autovalutazione delle proprie reciproche competenze e del proprio operato.

Come lavorano i Professionisti

Applicano le conoscenze e le tecniche manuali della CST.

Mantengono elevato il livello di conoscenze, capacità e atteggiamenti necessari per svolgere la propria attività di Facilitatore, attraverso l'aggiornamento, la specializzazione e la ricerca in CST e la continua verifica tecnica di monitoraggio personale.

Rimarcano l'importanza degli approcci multidisciplinari per il progresso delle conoscenze sul un recupero del benessere della persona, adottando un sistema di apprendimento che permetta la formazione continua in CST e nelle tecniche ad essa correlate

Adottano l'adeguata scelta tecnica e di approccio da impiegare al fine di acquisire il controllo del processo di trattamento e sottopongono all'utenza un Consenso Informato (come dall'esempio nel PDF a fondo pagina) nel quale vengono indicate le specifiche qualità e competenze del Professionista che eseguirà il trattamento e le indicazioni sul tipo di tecnica adottata. Assieme al Consenso Informato, l'utente sarà tenuto a sottoscrivere l'autorizzazione per il trattamento dei suoi dati (Legge sulla Privacy 675/96 e s.m. con D. Lgs 196/2003).

Sviluppano la capacità all'ascolto e alla conoscenza dell'utente attraverso il linguaggio, non verbale, ma attraverso il contatto dato dal tocco manuale, determinando così un più alto livello di umanizzazione nel trattamento e nell'accoglienza della persona.

Adottano gli atteggiamenti corretti e coerenti per garantire la tutela dell'utente e mettendo in atto strategie efficienti per collegare le proprie capacità alle richieste dell'utenza e dell'ambiente lavorativo, integrando le diverse risorse possedute.

Affrontano i problemi lavorativi Individuando e proponendo possibili soluzioni alle problematiche incontrate durante l'esercizio della professione.

Assolvono a tutte le pratiche fiscali ed amministrative previste dalla Legge.

Il lavoro dell'organizzazione

Principalmente il lavoro utile al perseguimento dei fini statutari della FAU, viene svolto dalle persone che rivestono delle Cariche all'interno degli Organi sociali. Sono loro, infatti che si occupano di valutare e ricercare a livello nazionale ed internazionale tutte le offerte valide per l'aggiornamento e la formazione dei Soci Ordinari, nonché di seguire ed attuare ogni progetto utile allo sviluppo dell'Associazione stessa.

Alcuni dei membri degli Organi sociali sono anche dei formatori peri vari livelli di specializzazione e sono anche preposti al Monitoraggio dei Soci Ordinari. Inoltre, essi stessi, si sottopongono ad aggiornamento e monitoraggio annuale.

Presso la sede legale della FAU, a Trieste, si svolge la maggior parte dell'attività esecutiva utile all'organizzazione dei corsi, degli eventi e delle pratiche di qualificazione necessarie alla realizzazione degli scopi sociali della FAU.

Presso la sede legale, inoltre, sono presenti il Presidente della FAU ed alcuni dei membri del Consiglio Direttivo, Del Collegio Sindacale e del Collegio dei Probiviri. Presso le sede di Roma è presente il Vicepresidente della FAU, e alcuni componenti del Comitato Tecnico Scientifico e del Collegio dei Probiviri. Presso la sede di Milano sono presenti alcuni dei membri del Consiglio Direttivo e del Comitato Tecnico Scientifico della FAU.

Per l'organizzazione interna alla segreteria, la FAU collabora con l'Upledger Italia Accademia Cranio-Sacrale. Quest'ultima, infatti, condivide la sede con la FAU e condivide anche parte dei servizi resi al pubblico.

All'interno della FAU, gli Altri Aderenti che partecipano alle attività dell'Associazione, prestano la loro opera per l'esecuzione di quanto stabilito dagli organi direttivi dell'Associazione. Questo permette alla FAU di provvedere a quanto necessario alla realizzazione esecutiva dei progetti dell'Associazione, tra i quali i più importanti sono:

  • la qualificazione dei Professionisti (di cui alla Legge 4/2013),
  • la realizzazione degli eventi e dei corsi rivolti ai Soci Ordinari e agli Altri Aderenti,
  • le relazioni con il pubblico, gli Enti e le altre Associazioni, o persone fisiche e giuridiche, ecc., coinvolte nell'attività associativa,
  • la programmazione logistica,
  • la produzione di materiale didattico,
  • la produzione e l'archiviazione della parte documentaria,
  • la progettazione e la realizzazione della parte informatica relativa alle attività di cui sopra,
  • ecc..

Con chi collaboriamo

Come già esposto, la FAU collabora strettamente con l'Upledger Italia - Accademia Cranio-Sacrale e con l'Upledger Institute INC - USA. Ciò non di meno, si apre a collaborazioni con altre Associazioni di Tecnica Cranio-Sacrale (vedi A.N.P.C.I.) o con Istituti di Tecniche correlate alla CST (vedi Istituto Gestalt - Scuola di Psicoterapia e Counselling).

Un'altra fondamentale collaborazione per la FAU è quella con il COLAP (Coordinamento delle Libere Associazioni Professionali) che coordina la rete professionale delle Associazioni di Professionisti non Appartenenti a Ordini o Collegi come la FAU e le affianca nella realizzazione dei progetti.

Inoltre, la FAU collabora con strutture gestite da Professionisti Sanitari su tutto il territorio nazionale, siano Ospedali (es.: Ospedale di Padova, O.I.C., Azienda ULSS 16), o cliniche e strutture residenziali pubbliche o private (es.: La Fonte, Comunità Famiglia ONLUS), o anche ambulatori professionali privati (Studio Fisioterapico FKT Russo, Consulenza e Terapia Fisioterapica Di Giacomo Passavanti & C. Sas, ecc.).

Esempio per Consenso Informato

Esempio per Liberatoria trattamento dati

I moduli di iscrizione relativi ad ogni corso proposto in questo sito sono asserviti alla terminologia in uso al personale sanitario avente diritto ai Crediti ECM. Per i moduli di iscrizione dei professionisti non appartenenti ad ordini o collegi e degli operatori del benessere: si prega di rivolgersi direttamente alla segreteria dell'Associazione. Grazie

La tecnica descritta in questo sito è una tecnica del benessere
che può essere complementare alle terapie mediche e sanitarie
e successiva ad una diagnosi medico/sanitaria.

La materia appresa durante i corsi è da considerarsi
un'esperienza di formazione culturale e/o professionale.

La sua successiva applicazione può essere consentita
sia agli operatori del benessere che ai professionisti sanitari
l'applicazione da parte di professionisti non ordinistici
è subordinata e regolamentata dalla legge nazionale 4/2013.


Privacy Policy

Upledger Italia - Accademia Cranio-Sacrale
Piazza S. Antonio Nuovo 6 - 34122 Trieste - Tel: (0039) 040 3498585 - (0039) 040 9896121
Fax: (0039) 040 3487121 - Cellulare: (0039) 320 4895503
- Email: ti.elarcasoinarcaimedacca@ofniPEC: ti.cep@ailatiregdelpuotutitsi - CF: 90097270327