Regolarità di iscrizione

Per poter partecipare all'attività dell'Associazione denominata FACILITATORI ASSOCIATI UPLEDGER (di seguito chiamata per brevità FAU) e per poter usufruire di ogni servizio proposto dalla stessa, è necessario esserne soci.

Condizione necessaria per essere Socio è corrispondere ai requisiti richiesti dall'Associazione così come espressi dallo Statuto, dal Regolamento Interno, e dal Codice Deontologico dell'Associazione. Inoltre, occorre presentare la domanda di ammissione corredata da relativa documentazione.

I requisiti minimi richiesti per poter essere soci, sono:

  • aver raggiunto la maggiore età
  • aver conseguito almeno il titolo di studio previsto dall'obbligo di istruzione scolastica
  • aver concluso la formazione in Tecnica Cranio-Sacrale Upledger con il conseguimento del relativo Diploma (o aver ottenuto l'equipollenza ad esso), così come previsto dal Regolamento Interno della FAU all'Art. 7, paragrafi g) e h).

Estratto dal Regolamento Interno FAU ‣

ART. 7 SOCI

[...]

3) Soci Ordinari. I Soci Ordinari (definiti Facilitatori), sono i soggetti che: sono in possesso dei requisiti minimi formativi del percorso di apprendimento della Tecnica Cranio-Sacrale Upledger (CST), come previsti dal protocollo dell'Upledger Institute INC - USA (ed applicato dai centri autorizzati a livello nazionale ed internazionale, con contratto di esclusiva dell'Upledger Institute INC - USA stesso) e delle sue integrazioni, necessarie per ottemperare a quanto previsto dalle Leggi vigenti in ogni nazione dove la CST è divulgata ed applicata. Tali requisiti si rendono necessari al Socio Ordinario per l'ottenimento e il mantenimento della qualifica di Professionista. I Professionisti Facilitatori sono in possesso dei requisiti minimi formativi di diploma di scuola media inferiore e di triennio di formazione professionale in tecniche di massaggio presso scuole riconosciute a livello nazionale, o titoli equipollenti, nonché di diploma in CST Upledger, così come espletato dal presente Regolamento Interno. Unica eccezione fatta: per titoli equipollenti alla tecnica Upledger in CST, solamente se ritenuti validi e ammissibili dopo attento confronto, esame soggettivo e ammissione da parte del Comitato Scientifico dell'Associazione. Ciò premesso, i soci ordinari:

[...]

g) hanno concluso la formazione di base che deve corrispondere a quella proposta dall'Upledger Italia - Accademia Cranio-Sacrale o dall'Upledger Institute INC - USA, o essere equiparata ad essa anche se svolta presso altre scuole, associazioni, istituti, enti pubblici e privati, ecc., sia nazionali che internazionali, che comunque rilascino analoghi attestati di frequenza per il percorso formativo (si veda anche all'Art. 30 del presente Regolamento Interno);

h) hanno i requisiti formativi che corrispondono ad una formazione effettuata nell'arco di minimo due anni, nei quali sono previsti cinque livelli di base della tecnica Upledger (CST 1, CST 2, SER 1, SER 2, ADV 1), due esami di CST-Certification e Diploma, due livelli di Anatomia e Fisiologia Applicata (CSAF 1 e CSAF 2), almeno 600 ore di tirocinio monitorato e approvato dalla Commissione Scientifica e dal Consiglio Direttivo, svoltosi preferibilmente presso strutture ambulatoriali o sanitarie sia pubbliche che private e comunque supportato da schede di valutazione redatte in seguito alle applicazioni della tecnica CST;

[...]

Possono, quindi, diventare Soci le persone fisiche e giuridiche che condividono gli scopi dell'Associazione e possiedono tutti i requisiti stabiliti dallo Statuto, dal Regolamento Interno, e dal Codice Deontologico della FAU e conoscerne e rispettarne i contenuti. Infatti,

Essere soci

Esistono due tipologie di soci:
i Soci Ordinari che a pieno diritto esercitano la professione di Facilitatore (professionista in Tecnica Cranio-Sacrale Upledger), come professionisti non appartenenti a Ordini o Collegi;
e gli Altri Aderenti che, pur non avendo i requisiti del Facilitatore, possono aderire e partecipare e sostenere le attività dell'Associazione (si vedano gli Art. 7 e 8 dello Statuto e del Regolamento Interno della FAU).

Le tipologie di soci sono descritte sia nello Statuto sia nel Regolamento Interno della FAU negli Articoli 7 e 8. Le modalità per poter accedere all'iscrizione a socio, sono descritte negli articoli: 9 e 10 dello Statuto e del Regolamento Interno della FAU, dove sono anche espresse le modalità di decadenza ed espulsione del socio.

Estratto dallo Statuto FAU ‣

Art. 7 SOCI

1) I soci si dividono in:
a) Soci Fondatori
b) Soci Ordinari
c) Soci Onorari
2) I Soci Fondatori sono coloro che, sottoscrivendo l'atto costitutivo, hanno contribuito con il proprio apporto a gettare le basi materiali per l'avviamento dell'Associazione.
3) I Soci Ordinari sono coloro che corrispondono alla qualifica di Facilitatori avendo completato la formazione in Tecnica Cranio-Sacrale secondo il protocollo Upledger e che corrispondono ai requisiti di qualificazione e formazione continua previsti dalla Legge vigente, dal presente Statuto, dal Regolamento Interno e dal Codice Deontologico dell'Associazione. I Soci Ordinari hanno diritto di voto.
4) I Soci Onorari: sono le personalità del mondo scientifico o accademico, ovvero tutti coloro che per particolari meriti si siano distinti soprattutto nel campo della Tecnica Cranio-Sacrale. I soci Onorari non hanno diritto di voto attivo e passivo. I soci Onorari possono, a richiesta del Presidente, o del Consiglio Direttivo, o del Collegio Sindacale, o del Collegio dei Probiviri, esprimere pareri non vincolanti su particolari argomenti.
5) Tutti i Soci in regola con il versamento annuale della quota associativa e non sottoposti a procedimenti disciplinari da parte del Collegio dei Probiviri, possono partecipare alle Assemblee ordinarie e straordinarie dell'Associazione, ma solo i Soci Fondatori e i Soci Ordinari hanno diritto di voto e sono eleggibili alle cariche sociali dell'Associazione. Gli Altri Aderenti possono altresì rivestire delle cariche sociali nell'Associazione, solo su esclusivo mandato del Presidente, con la funzione di uditori, senza diritto di voto attivo e passivo, dando pareri non vincolanti su particolari argomenti solo se espressamente richiesto.

Art. 8 ALTRI ADERENTI

Gli Altri Aderenti: sono le persone fisiche e giuridiche, pubbliche e private che, pur non essendo in possesso dei requisiti minimi formativi previsti per il Facilitatore, o appartenendo a diversi ordini e collegi, sostengono, aderiscono e partecipano alle attività dell'Associazione ed effettuano il versamento di una diversa quota di partecipazione e sostegno alle attività associative. Gli Altri Aderenti non hanno diritto di voto attivo e passivo. Gli altri aderenti possono, a richiesta del Presidente, o del Consiglio Direttivo, o del Collegio Sindacale, o del Collegio dei Probiviri, o del Comitato Tecnico/Scientifico, esprimere pareri non vincolanti su particolari argomenti.

Art. 9 MODALITÀ DI ISCRIZIONE

1) Possono diventare Soci le persone fisiche e giuridiche che condividono gli scopi dell'Associazione e possiedono tutti i requisiti stabiliti dallo Statuto, dal Regolamento Interno e dal Codice Deontologico.
2) È esclusa ogni forma di discriminazione personale nei confronti di chiunque eserciti o intenda esercitare l'attività professionale considerata.
3) Le richieste di ammissione a Socio Ordinario, devono essere presentate in forma scritta e corredate dalla necessaria documentazione; sono indirizzate al Presidente dell'Associazione e per conoscenza al Comitato Scientifico dell'Associazione.
4) L'ammissione dei Soci Ordinari è deliberata dal Consiglio Direttivo e dal Comitato Scientifico, entro trenta giorni dalla presentazione della domanda.
5) Contro il diniego di ammissione a Socio Ordinario è ammesso appello, da presentarsi entro 30 giorni dal ricevimento della comunicazione, al Collegio dei Probiviri che, entro i successivi 30 giorni dalla presentazione del ricorso, decide in via definitiva e insindacabile.
6) Gli Altri Aderenti vengono iscritti d'ufficio previa deliberazione del Consiglio Direttivo.
7) I Soci Onorari vengono nominati "ad honorem" dall'Assemblea su proposta del Presidente, del Consiglio Direttivo e del Comitato Scientifico.

Art. 10 DECADENZA ED ESPULSIONE

1) Il Socio Ordinario decade automaticamente quando:
a) non provvede al pagamento della quota associativa dovuta come stabilito dal Regolamento Interno;
b) risulta privo della polizza assicurativa per la responsabilità civile per danni arrecati nell'esercizio dell'attività professionale per l'applicazione della Tecnica Cranio-Sacrale;
c) non adempie i criteri di formazione continua con aggiornamento e monitoraggio professionale annuale, così come previsto dal Regolamento Interno;
d) non rispetta quanto previsto dal presente Statuto, dal Regolamento Interno e dal Codice Deontologico dell'Associazione.

La tecnica descritta in questo sito è una tecnica del benessere
che può essere complementare alle terapie mediche e sanitarie
e successiva ad una diagnosi medico/sanitaria.

La materia appresa durante i corsi è da considerarsi
un'esperienza di formazione culturale e/o professionale.

La sua successiva applicazione può essere consentita
sia agli operatori del benessere che ai professionisti sanitari
l'applicazione da parte di professionisti non ordinistici
è subordinata e regolamentata dalla legge nazionale 4/2013.


Privacy Policy

Upledger Italia - Accademia Cranio-Sacrale
Piazza S. Antonio Nuovo 6 - 34122 Trieste - Tel: (0039) 040 3498585 - (0039) 040 9896121
Fax: (0039) 040 3487121 - Cellulare: (0039) 320 4895503
- Email: ti.elarcasoinarcaimedacca@ofniPEC: ti.cep@ailatiregdelpuotutitsi - CF: 90097270327