l'Associazione Cranio-Sacrale Upledger Italia E.T.S.

CRN 1+2-V - CST E RIMEDI NATUROPATICI

Requisiti: l corso CRN 1+2-V è aperto dal corso CST 1 - PRIMO LIVELLO DI TECNICA CRANIO-SACRALE in poi.

Prerequisiti: lettura dei testi didattici sotto elencati.

- titolo TU E IL TUO MEDICO INTERIORE
autore John E. Upledger; editore BioGuida Edizioni.
- titolo TERAPIA CRANIO-SACRALE, TEORIA E METODO;
autore John E. Upledger; editore BioGuida Edizioni.
  • Durata: 3 pomeriggi, da mercoledì a venerdì compresi dalle ore 14.00 alle ore 19.00
  • Struttura del corso: in streaming, con auto-trattamenti e apprendimento di nuove tecnicche.
  • Attestati: Attestato Upledger Italia
  • Argomenti trattati: leggi il contenuto di questa pagina (subito di seguito al calendario se presente).
  • Sede, orari, modalità di iscrizione: leggi tutto nel modulo di iscrizione (cliccando l’icona del PDF se presente)
    in corrispondenza alla data scelta (se presente nel calendario) tra quelle segnalate per questo corso.
  • Crediti ECM: i crediti ECM assegnati, se spettanti, sono nel modulo di iscrizione PDF

Avvertenze:

  • per qualunque informazione in merito alla logistica del corso, fa fede quanto riportato nel modulo di iscrizione specifico inserito nel calendario dei corsi (a meno di successive e diverse comunicazioni spedite via mail, o pubblicate sul sito web dall'Upledger Italia);
  • gli orari ed il protocollo del corso vanno interamente rispettati ai fini dell'ottenimento dell'Attestato Upledger e dei Crediti ECM (se spettanti e ove previsti);
  • I termini terapeutici usati nella descrizione dei corsi, sono riconducibili ai protocolli internazionali e agli Abstract ove utilizzati per l'accreditamento ECM dei corsi stessi.

Al momento questo corso non è in programmazione

Premessa

La Tecnica Cranio-Sacrale (CST) ha sempre compreso la ricchezza della complementarietà tra le varie tecniche, materie e discipline.

Infatti il Dott. John E. Upledger, nel suo lavoro ha sempre seguito e perseguito la ricerca di nuove e "antiche" tecniche che potessero essere valutate per il loro rapporto empatico ed il loro riscontro con gli studi fatti nella CST.

Il metodo lavorativo del Dott. Upledger ha permesso quindi di valutare la CST come si valuta un organismo vivente, portandola ad una crescita progressiva, arricchendola attraverso sempre nuovi territori di studio e applicazione delle tecniche in grado di attivare il sistema auto-correttivo e sempre nuove implementazioni per il benessere della persona.

CRN - CST e Rimedi Naturopatici, si inserisce in questa logica di affinità e di sviluppo, riuscendo ad individuare un percorso dove, con meraviglia, si arriva alla constatazione che la tecnica posseduta dal Facilitatore (la CST) va a potenziare "nuovi" e antichi rimedi che da sempre tendono a preservare il benessere e l'equilibrio fisico, emotivo e spirituale della persona.

Il percorso di CRN è articolato in due parti, dei quali, la prima parte porta alla conoscenza della CST applicata contestualmente all'uso dei Fitorimedi.

La seconda parte del CRN prende in esame le potenzialità dei Floririmedi (in particolare i Fiori di Bach), degli Oligoelementi e delle vitamine inorganiche, che a loro volta vengono implementati e potenziati dalle tecniche cranio-sacrali, individuando quelle tecniche specifiche della CST che ben si adattano all'uso correlato delle metodologie naturopatiche.

Abstract

Il  corso CRN è l'inizio di un percorso di comprensione e conoscenza della CST come metodica utile al potenziamento dei vegetali bénefici per il corpo.

Il trattamento Cranio-Sacrale può potenziare l'uso di Fitorimedi. Infatti la Tecnica Cranio-Sacrale (CST) si basa principalmente sull'osservazione ed il trattamento del sistema fasciale corporeo, è una tecnica manuale che viene utilizzata per il miglioramento dell'armonia fisica, ed emotiva e spirituale della persona.

Dall'osservazione delle modificazioni tissutali, che viene percepita attraverso una meticolosa ricerca delle forze anomale che alterano la normale rilassatezza del sistema fasciale, si arriva poi ad applicare le tecniche che aiutano il processo di acquisizione e/o miglioramento del benessere dell'utente.

Il corso teorico-pratico costituisce un'occasione per l'operatore di acquisire nuove competenze tecniche e manovre che gli permettono di affrontare con maggiore efficacia le problematiche dell'utente e che potenziano le tecniche, le metodiche ed i rimedi correlati e complementari alla CST, come può essere l'utilizzo di Fitorimedi.

I Fitorimedi sono rimedi naturali ottenuti attraverso svariati metodi dai vegetali. Dall'analisi delle famiglie erboristiche e delle singole piante, nonché dall'esperienza plurimillenaria degli esseri umani, si possono apprendere oggi i benefici di questi vegetali in maniera mirata e potenziarne l'efficacia grazie alla Tecnica Cranio-Sacrale.

La seconda fase del corso CRN è il proseguo di un percorso di comprensione e conoscenza della CST come metodica complementare e utile al potenziamento dei vegetali ed oligoelementi benefici per il corpo.

Dall'osservazione delle disarmonie tissutali che viene eseguita attraverso una meticolosa ricerca, tramite il tocco, delle alterazioni della normale rilassatezza dei tessuti nel sistema fasciale, si arriva poi ad applicare le tecniche che aiutano il processo di acquisizione e/o miglioramento del benessere dell'utente.

Il corso teorico-pratico costituisce un'occasione per l'operatore di acquisire nuove competenze tecniche ed orientamenti che gli permettono di affrontare con maggiore efficacia le necessità della persona e che potenziano le tecniche, le metodiche ed i rimedi correlati e complementari alla CST, come possono essere i Fiori di Bach ed oligoelementi.

I Fiori di Bach sono rimedi naturali scoperti dal dottor Edward Bach nel '900. Dall'analisi delle singole piante e delle tipologie ad esse correlate si possono apprendere oggi i benefici di questi vegetali in maniera mirata e potenziarne l'efficacia grazie alla Tecnica Cranio-Sacrale.

Il corso teorico-pratico ha l'obiettivo di fornire all'operatore le conoscenze di base per poter osservare come l'utilizzo di più strumenti complementari possono essere potenziati dall'uso delle tecniche della CST, al fine di migliorare il benessere globale dell'utente, in una visione olistica dell'Essere Umano.

Elementi salienti del programma

  • Introduzione al concetto di Fitorimedio, definizione OMS, cenni di storia sull'utilizzo dei Fitorimedi
  • Definizione di Fitocomplesso, conoscenza culturale dei principi attivi e principali categorie dei Fitorimedi
  • Conoscenza culturale dei principali impieghi dei Fitocomplessi, Tipologie Ippocratiche, Caratteristiche energetiche dei vegetali, Comparazione tra Piante e Uomo, introduzione alle principali famiglie di vegetali
  • Principali famiglie di vegetali e loro caratteristiche benefiche, conoscenza culturale dei principi attiviRevisione del protocollo in 10 fasi
  • Correlazione mondo vegetale & Tecnica Cranio-Sacrale: vegetali utili per il Sistema Linfatico e per il trattamento fasciale pelvico
  • Tecnica per il diaframma pelvico in relazione ai FitorimediCorrelazione tra mondo vegetale & Tecnica Cranio-Sacrale: vegetali utili per la depurazione corporea, per l'apparato digerente e respiratorio e per il Trattamento fasciale diaframmaticoTecnica per il diaframma respiratorio in relazione ai Fitorimedi
  • Correlazione mondo vegetale & Tecnica Cranio-Sacrale: conoscenza culturale dei vegetali utili per il sistema cardio-circolatorio
  • Tecniche per lo stretto toracico in relazione ai FitorimediCorrelazione mondo vegetale & Tecnica Cranio-Sacrale: vegetali utili per il sistema immunitario ed il sistema nervosoTecniche per lo ioide, il rilascio della base cranica e tecniche per le ossa craniche in relazione ai fitorimedi
  • Correlazione dei vegetali con i Segni Zodiacali, sedi elettive dei vegetaliIntroduzione sugli oli essenziali; conoscenza culturale di: metodi di estrazione, caratteristiche principali, Chemotipi, oli essenziali utili per il sistema Linfatico e per il trattamento
  • Tecnica per il diaframma pelvico in relazione agli olii essenzialiConoscenza culturale degli olii essenziali utili per la Depurazione corporea, per l'apparato digerente e Respiratorio e per il Trattamento fasciale diaframmatico
  • Tecnica per il diaframma respiratorio in relazione ai relativi olii essenziali
  • Conoscenza culturale degli Olii essenziali utili per il sistema cardio-circolatorio
  • Tecnica per lo stretto toracico in relazione agli olii essenzialiConoscenza culturale degli Olii essenziali utili per il sistema immunitario ed il sistema nervoso
  • Tecniche per lo ioide, il rilascio della base cranica e tecniche per le ossa craniche in relazione agli olii essenziali
  • Correlazione tra gli olii essenziali ed i segni zodiacali, sedi elettive degli olii essenzialiPratica finale
  • Introduzione al concetto di Fitorimedio, definizione OMS, cenni di storia
  • Vita del dottor Edward Bach ed il suo processo di scoperta dei Fiori come rimedi naturali
  • Conoscenza culturale dei metodi di raccolta e preparazione dei fiori
  • Pensiero scientifico e progresso medico: Medicina Vibrazionale, I dodici stati d'animo che apportano disarmonia corporea e le sette tappe fondamentali per il ripristino del benessere
  • La suddivisione dei Fiori per categoria secondo il dottor Edward Bach, le relazioni fra i fiori, le sette tipologie principali, i principi trans personali
  • Descrizione delle 38 tipologie di Fiori
  • Correlazione dei Fiori di Bach con la Tecnica Cranio-Sacrale, dimostrazione e trattamento in presenza dei Fiori
  • Conoscenza culturale degli Oligoelementi: definizione, definizione quantitativa, ruolo metabolico, ruolo enzimatico
  • Le ricettività di Ménétrier, gli oligoelementi principali e quelli complementari
  • L'insieme di situazioni che esprimono disadattamento ed evoluzione delle ricettività
  • Pratica finale con l' utilizzo della CST in relazione ai Fiori di Bach e agli oligoelementi

Finalità del processo formativo

Scopo del Corso è quello di permettere l'acquisizione di una formazione di tipo conoscitivo culturale, su:

  • Piante ed erbe officinali e la loro efficacia
  • Proporre un potenziamento alla tecnica Cranio-Sacrale in relazione ai rimedi complementari.
  • Conformemente a tali finalità, il corso prevede sia lezioni teoriche sia esercitazioni pratiche per l'acquisizione della conoscenza delle nozioni basilari sulle famiglie erboristiche principali e delle capacità manuali per l'esecuzione del trattamento cranio sacrale come potenziamento alle metodiche complementari.
  • I 38 Fiori di Bach
  • Oligoelementi
  • La Tecnica Cranio-Sacrale come potenziamento di rimedi complementari
  • Conformemente a tali finalità, il corso prevede sia lezioni teoriche sia esercitazioni pratiche per l'acquisizione della conoscenza culturale delle nozioni basilari sulle piante e gli oligoelementi principali e delle capacità manuali per l'esecuzione del trattamento cranio sacrale come potenziamento alle metodiche complementari

Obiettivi del corso

Competenze tecnico professionali

Il percorso formativo sviluppa nell'operatore del benessere la conoscenza delle proprietà benefiche dei vegetali, fondando le basi per la comprensione culturale ed esperienziale del loro utilizzo complementare alla Tecnica Cranio-Sacrale.

Competenze di processo

Una maggiore e più approfondita conoscenza dei Fiori di Bach e degli oligoelementi consente senza dubbio di ottenere maggiore consapevolezza nel trattamento di qualsiasi tipologia di clientela che ne faccia uso.

Competenze di sistema

La conoscenza culturale dei Fiori di Bach e degli oligoelementi, congiuntamente alla Tecnica Cranio-Sacrale, sviluppa la capacità degli operatori del benessere di saper discernere quali rimedi sono più adatti ad ogni situazione, determinando sicuramente un più alto livello di benessere fisico ed emotivo dell'utenza.

Metodologia del corso

La trasmissione della conoscenza è organizzata in modo che gli allievi possano acquisire le nozioni teoriche e pratiche che consentono l'applicazione della CST in rapporto alla conoscenza dei 38 Fiori di Bach e dei principali oligoelementi e la comprensione culturale dei loro metodi di possibile utilizzo, ponendo ogni studente in condizione di costruire e sviluppare i propri gesti e l'azione funzionale e benefica da essi svolta.

L'evento prevede:

  • lezioni frontali per l'acquisizione nozioni esclusivamente culturali sul possibile impiego di Fiori di Bach e di oligoelementi complementariamente alla Tecnica Cranio-Sacrale e laboratorio pratico per acquisizione di abilità tecnico-manuali.
  • Parte pratica sulle tecniche manuali svolte sotto controllo del docente.
  • Ai discenti verranno consegnate dispense cartacee e consigliati testi di approfondimento della metodologia proposta dal Dott. John Upledger.

Gli organizzatori e i responsabili

  • L'organizzazione nazionale: Associazione "Cranio-Sacrale Upledger Italia E.T.S."
  • Recapiti: Piazza S. Antonio Nuovo 6 - 34122 Trieste
  • Tel. (0039) (+39) 040 3476191
  • fax (0039) (+39) 040 9890500
  • e-mail ti.elarcasoinarcaimedacca@ofni
  • Responsabile didattico: Dott. Diego Maggio BSc (Hons),D.O.,CST-D.

Modalità di iscrizione

  • Per iscriversi occorre essere soci dell'associazione "Facilitatori Associati Upledger" e quindi occorre essere a conoscenza delle norme del suo Statuto, del Codice deontologico e del Regolamento Interno.
  • Accertarsi presso la segreteria dell'Associazione, dell'effettiva disponibilità dei posti prima di dar luogo all'iscrizione.
  • L'iscrizione viene ritenuta valida solo se conforme a quanto espresso nel modulo di iscrizione specifico per ogni corso.
  • Le iscrizioni si chiudono inderogabilmente 10 giorni prima dell'inizio del corso (a meno di disposizioni diverse espresse nei moduli di iscrizione).
  • Accertarsi rispetto all'avvenuta ricezione della propria iscrizione presso la segreteria dell'Associazione.
  • Le modalità di iscrizione e pagamento sono esposte sull'apposito modulo di iscrizione al corso.

Avvertenze importanti

  • I corsi potrebbero subire variazioni di luogo e data: verificate gli aggiornamenti sul calendario del sito.
  • È previsto un numero massimo di partecipanti ad ogni corso: iscrivetevi per tempo.
  • I corsi detti "in house" possono diversificarsi nelle modalità di iscrizione, nei costi e nei crediti ECM.
  • È prevista dagli Organi Direttivi dell'Associazione, un'Assicurazione obbligatoria che tutela operatore ed utente nell'applicazione della metodica appresa.

La Tecnica Cranio-Sacrale, CranioSacral Therapy, avendo come obiettivo il benessere, non è professione sanitaria e non svolge attività riservate esclusivamente alle professioni sanitarie. In questo senso il termine "terapia - therapy" non è inteso in un'accezione strettamente sanitaria, bensì in riferimento alla nozione estensiva di "salute" (e quindi inevitabilmente anche di "terapia") così come formulata dall'OMS: "stato di completo benessere fisico, emotivo, psichico e sociale e non semplice assenza di malattia". Se la salute viene definita in questa maniera è inevitabile che il suo raggiungimento o il suo ripristino non possa passare esclusivamente per la funzione delle professioni sanitarie. La CST è pertanto anche impiegata in ambito sanitario come risorsa complementare e aggiuntiva, sempre e comunque su indicazione e sotto la responsabilità di personale sanitario, in linea con la sua storia e la sua tradizione e sempre nel merito delle specifiche competenze, conoscenze e abilità di ciascuna professione (sanitaria o non ordinistica).

La materia appresa durante i corsi è da considerarsi un'esperienza di formazione culturale ovvero professionale. La sua applicazione è consentita ai professionisti sanitari e l'applicazione da parte di professionisti non ordinistici è subordinata e regolamentata dalla legge nazionale 4/2013.
L'Associazione "Cranio-Sacrale Upledger Italia E.T.S." è un'Associazione. Pertanto per poter partecipare ai corsi, eventi e attività dell'Upledger Italia occorre esserne associati e conoscere, approvare e rispettare le normative del suo Statuto.