l'Associazione Cranio-Sacrale Upledger Italia E.T.S.

IMPORTANTE PER LO SVOLGIMENTO DEI CORSI UPLEDGER IN AULA

Nel testo qui di seguito troverà delle informazioni utili per quanto concerne la prassi da seguire, sia prima sia durante il corso in aula, basate sulle attuali norme anti-COVID.
Fino a nuove disposizioni governative, per partecipare al corso in aula occorre esibire il GREEN PASS che si può ottenere per mezzo di: TAMPONI RAPIDI (fatti entro le 48 ore precedenti all’ingresso in aula) oppure con la VACCINAZIONE.

Queste sono le nuove disposizioni ministeriali per i partecipanti ai corsi in aula.
L’applicazione di queste disposizioni può garantire lo svolgimento e la continuità delle attività dell’Upledger Italia.
Chi desiderasse frequentare i corsi Upledger è invitato a rispettare quanto sopra, oppure, a non prendere in considerazione la partecipazione ai corsi in presenza (in aula) ma solamente ai corsi programmati interamente nella modalità online.

Si invita cortesemente (pur se la normativa non lo prevede), anche chi ha già il green pass ottenuto con la vaccinazione, ad eseguire un tampone rapido nelle 48 ore precedenti all'inizio del corso in aula, in modo da scongiurare l'ipotesi di essere portatori asintomatici e quindi inconsapevoli del virus, come è già accaduto per alcune persone vaccinate.

CONTINUATE A LEGGERE LE ALTRE PRASSI DA RISPETTARE…

Nel caso dei tamponi rapidi:  primo tampone rapido dovrà essere effettuato entro le 48 ore precedenti all’ingresso in aula a inizio corso e il secondo dovrà essere effettuato il secondo o il terzo giorno del corso.
Sarà cura dell’Upledger effettuare la prenotazione per il secondo tampone rapido, per chi ne ha bisogno, presso una farmacia vicina alla sede del corso.

Il Green Pass dovrà essere controllato in sede dai responsabili dell’Upledger Italia, tramite l’apposita APP che è fornita dal Ministero della Salute agli organizzatori di corsi ed eventi.
ATTENZIONE: le attuali disposizioni potrebbero variare in futuro, pertanto la preghiamo di aggiornarsi prima della data d'inizio del corso.  

INOLTRE DOVETE SAPERE CHE:
Durante ogni corso si adotteranno comunque tutte le precauzioni che normalmente si adottano negli ambulatori, quando si ricevono i clienti/pazienti, compresa la sanificazione preventiva degli ambienti.  

Sarà fatto rispettare l’obbligo di indossare la  mascherina durante tutto il corso e verrà rispettata la distanza di minimo un metro tra persone durante la fase teorica (questo ridurrà il numero di presenze in aula).
L'Upledger fornirà il necessario per la sanificazione delle mani e per proteggere indumenti e oggetti personali, invece le mascherine dovranno essere portate dai partecipanti(ognuno provvederà alle proprie mascherine).  

Si dovrà inoltre: portare con sé un paio di scarpe comode (o calzini) da utilizzare solo all'interno della sede (noi forniremo dei sacchetti di plastica in cui lasciare le altre scarpe all'entrata). Anche le borse, giacche e cappotti, cellulari e altri effetti personali non utilizzati durante le lezioni in aula, saranno riposti in appositi spazi destinati a questo scopo e dentro a sacchetti di plastica forniti dall’Upledger. È QUINDI CONSIGLIABILE NON PORTARE CON SÈ OGGETTI "SUPERFLUI" DA TENERE IN AULA.  

Tra una pratica e l'altra verranno ovviamente sostituiti i lenzuolini di carta posti sopra al lettino da terapia e verranno comunque disinfettati tutti i lettini da terapia. Tutti i materiali forniti dall’Upledger sono disinfettati preventivamente e garantiti per non essere stati in contatto con agenti esposti al COVID-19 (perciò vi chiediamo di conservare i materiali che forniremo).  

I manuali di studi verrànno inviati via mail, in modo che ognuno lo possa stampare personalmente o consultare a schermo dopo il corso, per lo studio della materia svolta in aula. In aula sarranno forniti un blocco e una penna (già disinfettati) per gli appunti.  

Per il resto, il corso si svolgerà normalmente. Sappiamo che tutto questo sembra "difficile" ma ormai è parte di una prassi, molto più semplice da applicare di quanto possa sembrare solo leggendola.  

Se ci dovesse essere una nuova chiusura dovuta ad un "ritorno" della pandemia di COVID-19, ci sarebbero tre possibilità da valutare:
1) lo spostamento della quota versata per il corso verso un altro corso che si svolge in una data successiva;
2) la partecipazione allo stesso corso che verrebbe però proposto (come in precedenza durante il lockdown)
in due fasi separate composte da:
A- “modalità online" per la parte teorica
B- successiva parte pratica in aula, appena possibile.
3) la restituzione, tramite bonifico bancario sul suo IBAN, per la cifra versata (con la trattenuta della quota associativa e assicurativa o del mancato preavviso per la disdetta, se dovuti).  

Restiamo a vostra disposizione per eventuali ulteriori chiarimenti (tel. 0403476191), dal luned’ al venerdì al mattino dalle 9.30 alle 13.30).

Grazie per l’attenzione.  

La Tecnica Cranio-Sacrale, CranioSacral Therapy, avendo come obiettivo il benessere, non è professione sanitaria e non svolge attività riservate esclusivamente alle professioni sanitarie. In questo senso il termine "terapia - therapy" non è inteso in un'accezione strettamente sanitaria, bensì in riferimento alla nozione estensiva di "salute" (e quindi inevitabilmente anche di "terapia") così come formulata dall'OMS: "stato di completo benessere fisico, emotivo, psichico e sociale e non semplice assenza di malattia". Se la salute viene definita in questa maniera è inevitabile che il suo raggiungimento o il suo ripristino non possa passare esclusivamente per la funzione delle professioni sanitarie. La CST è pertanto anche impiegata in ambito sanitario come risorsa complementare e aggiuntiva, sempre e comunque su indicazione e sotto la responsabilità di personale sanitario, in linea con la sua storia e la sua tradizione e sempre nel merito delle specifiche competenze, conoscenze e abilità di ciascuna professione (sanitaria o non ordinistica).

La materia appresa durante i corsi è da considerarsi un'esperienza di formazione culturale ovvero professionale. La sua applicazione è consentita ai professionisti sanitari e l'applicazione da parte di professionisti non ordinistici è subordinata e regolamentata dalla legge nazionale 4/2013.
L'Associazione "Cranio-Sacrale Upledger Italia E.T.S." è un'Associazione. Pertanto per poter partecipare ai corsi, eventi e attività dell'Upledger Italia occorre esserne associati e conoscere, approvare e rispettare le normative del suo Statuto.